Organizzazione

Runners Bergamo

In collaborazione con

cus bergamo

Sponsor

  • creberg.jpg
  • duetorri.png
  • lovato.jpg
  • diadora-shoes-logo.jpg
  • eco.jpg
  • radionumberone.jpg

Articoli

Mezza Maratona sul Brembo, la parola ai protagonisti

MsB 2017 002 cristian riva

Michele Belluschi, classe 1992, comasco di Figino Serenza: “Sono partito con l’intenzione di stare sull’ora e sette, tempo sotto il quale sono sceso due volte nel 2016. Nasef e io ci siamo dati cambi regolari, io tiravo un po’ di più. Superata la metà gara abbiamo rallentato e ho perso la motivazione. Negli ultimi 5 o 6 chilometri siamo andati piano e nei 400 metri finali mi sono avvantaggiato andando a vincere. Avevo corso qui nel 2014 arrivando quarto assoluto. Mi sono allenato molto durante le feste, volevo gareggiare subito all’inizio dell’anno così ho scelto la MsB. Sono felice per la vittoria anche se il tempo è alto. Ho corso con la runcard ma da lunedì sarò ufficialmente tesserato per l’Atletica Recanati”.  

 

MsB 2017 020 cristian rivaPatricia Morceli: “Sono davvero contenta del risultato, la gara è bella, presenta anche alcuni cavalcavia che l’hanno resa più divertente. Cercavo una mezza maratona da disputare all’inizio dell’anno è la mia scelta è caduta sulla Mezza sul Brembo. Vivo nella zona di Zurigo, le ore di auto che mi separano da Bergamo non sono troppe. Il mio prossimo importante obiettivo è proprio la maratona di Zurigo”.

 

Virgilio Barcella, presidente asd Runners Bergamo: “Come Asd Runners Bergamo, per ogni manifestazione che organizziamo, puntiamo alla soddisfazione dell’atleta. Cerchiamo, nella semplicità, di dare la massima attenzione ai servizi di cui necessitano gli atleti. La struttura del Cus ad esempio non è enorme, non può ospitare più di un certo numero di persone, ma è perfetta per accogliere gli sportivi. Ci sono docce calde, un deposito borse grande e sorvegliato, lo spazio per allestire un grande ristoro, i locali sono moderni e riscaldati. Anche sul percorso cerchiamo di curare ogni dettaglio importante, e lo teniamo chiuso al traffico veicolare. Mettiamo la nostra passione per la corsa al servizio degli atleti. Oggi è filato tutto liscio, vedo che i concorrenti sono felici, e anche noi organizzatori, dopo gli sforzi fatti nell’allestire l’evento, possiamo finalmente tirare il fiato e sentirci soddisfatti. Ora pensiamo alle prossime manifestazione, tenendo nel cuore le persone che ci hanno lasciato tragicamente in queste ultime settimane”.

MsB 2017 019 cristian riva

Ahmed Nasef: “Sono raffreddato e in fase di scarico dopo aver corso una serie di maratone e avere ottenuto la vittoria al campionato italiano nella 42 km del Lago Maggiore. Ho preso la Mezza sul Brembo come un allenamento. Il mio prossimo obiettivo è la maratona di Roma che vorrei finire in 2h12’. E’ la mia prima volta qui alla gara di Dalmine”.

 

Nicola Nembrini: “E’ andata bene. Con il mio allenatore Bosio ci siamo accordati con l’indicazione di restare cauto perché avvertivo dolorini alle gambe. Ho rispettato il suggerimento e ho corso i primi dieci chilometri a 3’25” - 3’30”. Ero in un gruppetto con Gualdi, Zanotti e Colnaghi. Oltrepassato il diecimila, sentendomi bene, ho voluto aumentare il ritmo. Ho staccato il gruppetto, recuperato e superato il quarto concorrente al 13° km, poi ho recuperato e sorpassato Sonzogni al 18° km. Giunto al km 19, ho cominciato a scorgere i primi due davanti a me, ho provato ad avvicinarmi a loro ma non era fattibile il ricongiungimento. Ho chiuso sul podio, in terza posizione, confermando il risultato dello scorso anno. E’ stato un test di avvicinamento alle campestri”.

MsB 2017 003 cristian riva

Pietro Sonzogni: “Il 26 dicembre avevo fatto un test a Brescia e sapevo di stare bene, così sono partito forte. Ma ho pagato gli strascichi dell’influenza di settimana scorsa. Sono contento di averla portata a termine, i tempi non sono eccelsi ma bisogna tenere conto delle temperature rigide”.

 

Luisa Gelmi: “Sono contenta del risultato, in questo periodo sono sotto carico per preparare le mezze di febbraio e marzo. Ho fatto un buon tempo, vicino al mio personale. Lo scorso anno terza, oggi seconda, insomma, un bel miglioramento”.  

Michele Belluschi e Patricia Morceli firmano la nona edizione della Mezza sul Brembo

MsB 2017 Alexposure Photography 1

Oltre mille iscritti, nuovi nomi importanti che entrano nell’albo d’oro – Michele Belluschi e Patricia Morceli -, primato femminile polverizzato. Si chiude così il sipario sulla nona edizione della Mezza Maratona sul Brembo confezionata dall’asd Runners Bergamo. Partenza e arrivo a Dalmine, attraversamento degli abitati di Treviolo, Osio Sopra e Osio Sotto in un giro unico, chiuso al traffico veicolare. 21.097 km corsi con temperature rigide e cielo soleggiato. Quartier generale il Cus, Centro universitario sportivo.

MsB 2017 Alexposure Photography 9La cronaca. Subito dopo lo start, dato intorno alle ore 10, si è formato il gruppetto dei migliori. Dal quale al km 2 è evaso il giovane Michele Belluschi, seguito a ruota dall’esperto Ahmed Nasef. La coppia, dandosi cambi regolari, si è mantenuta stabilmente al comando della corsa. A decretare il vincitore è stata una lunga volata nella quale ha avuto la meglio Belluschi, che ha completato il percorso della Mezza sul Brembo in 1h09’19”. Distanziato di 11” Ahmed Nasef. Sul podio è salito anche il bergamasco Nicola Nembrini, terzo classificato in 1h10’05”. Alle sue spalle il primo dei Runners Bergamo, Pietro Sonzogni. Ha corso indossando il pettorale numero 3, quello che amava portare in gara il suo allenatore Franco Togni. Dietro, altri nomi prestigiosi, come Rity, Imberciadori, Zanotti, Gualdi e Colnaghi.

MsB 2017 Alexposure Photography 24In ambito femminile la maratoneta svizzera Patricia Morceli ha onorato i Runners Bergamo della propria presenza. Favorita della vigilia, ha dettato legge sin dalle prime battute. Il ritmo impresso dall’atleta faceva presagire l’impresa, che infatti è riuscita pienamente. La Morceli ha vinto e il tempo finale di 1h15’12” le è valso l’abbattimento del precedente record, appartenente ad Eliana Patelli (1h17’10”, anno 2011). Luisa Gelmi si è guadagnata le seconda posizione fermando le lancette su 1h20’31’. La bergamasca, premiata anche lo scorso anno, ha anticipato di 2’4” la terza classificata, Monica Seraghiti.

MsB 2017 Alexposure Photography 19La società organizzatrice ha voluto, nei minuti antecedenti la partenza, ricordare i due atleti tragicamente scomparsi in montagna nelle ultime settimane. Franco Togni, corridore di livello nazionale e allenatore di un nutrito gruppo di atleti RB, e il giovane promettente Irvano Stombelli, per il quale era già prenotato un pettorale della MsB. Il discorso tenuto dal presidente Virgilio Barcella è stato seguito da un commosso minuto di silenzio. Una gigantografia di Togni, sorridente e impegnato in una gara, sollevata dinnanzi ai concorrenti, ha scatenato gli applausi degli atleti che si apprestavano a partire. Un nastrino nero in segno di lutto è stato dato liberamente a tutti gli atleti (di qualsiasi società) che desiderassero indossarlo durante la competizione, iniziativa accolta dai più.

Alla Mezza sul Brembo, quest’anno gara nazionale Fidal, si sono inoltre presentati i funzionari del Ministero della Salute per effettuare un controllo antidoping, al quale sono stati sottoposti i primi quattro atleti della classifica maschile.

Apprezzati i pacer, angeli custodi coi palloncini, che hanno scortato i partecipanti per ottenere i tempi cronometrici di 1h30', 1h45' e 2h00.

Alla cerimonia di premiazione, svolta negli accoglienti e caldi locali del Cus, ospiti il vincitore della maratona di New York Gianni Poli, l’assessore all’ambiente di Regione Lombardia Claudia Terzi e la moglie di Franco Togni, Patrizia Baggi.

Si chiude così la nona edizione della Mezza Maratona sul Brembo. Una mattinata di festa, all’insegna dei valori sportivi, densa di emozioni. Processo organizzativo collaudato, quello messo in campo dai Runners Bergamo, che senza iniziative pompose sanno creare manifestazioni durature e ben riuscite in grado di soddisfare il popolo della corsa e richiamare, puntualmente, oltre un migliaio di runner.

Classifica maschile
1) Michele Belluschi (runcard) in 1h 09’ 19’’
2) Ahmed Nasef (Ss Atl. Desio) in 1h 09’ 30’’
3) Nicola Nembrini (Gav Vertova) in 1h 10’ 05’’
4) Pietro Sonzogni (Runners Bergamo) in 1h 10’ 44’’
5) Mohamed Rity (Delta spedizioni) in 1h 11’ 36’’
6) Enrico Imberciadori (Atletica Frecce Zena) in 1h 11’ 53’’
7) Franco Zanotti (Gav Vertova) in 1h 12’ 14’’
8) Giovanni Gualdi (Corrintime) in 1h 12’ 32’’
9) Pietro Colnaghi (Runners Valseriana) in 1h 12’ 57’’
10) Giorgio Ioppolo (Polisportiva Sant’Orso) in 1h 13’ 59’’

Classifica femminile
1) Patricia Morceli (Svizzera) in 1h 15’ 12’’
2) Luisa Gelmi (Gav Vertova) in 1h 20’ 31’’
3) Monica Seraghiti (Atletica Brescia) in 1h 22’ 35’’
4) Stefania Martino (Gs Zeloformagno) in 1h 27’ 31’’
5) Claudia Redaelli (Als Cremella) in 1h 28’ 51’’
6) Sonia Opi (Runners Bergamo) in 1h 28’ 53’’
7) Monia Acerbis (Runners Bergamo) in 1h 29’ 25’’
8) Samantha Imberti (Gav Vertova) in 1h 30’ 06’’
9) Elena Mattu (Atletica Brescia) in 1h 30’ 07’’
10) Nadia Tade (Nyrr) in 1h 30’ 10’’

Pacco gara

Maglia tecnica Diadora e medaglia ai finisher: il 6 gennaio la Mezza Maratona sul Brembo

Meno di tre settimane alla Mezza Maratona sul Brembo a cura dei Runners Bergamo, gara nazionale approvata dalla Fidal. Svelato il pacco gara che include una maglia tecnica Diadora. Garantita la medaglia ai finisher. Lo staff dei Runners Bergamo è al lavoro per confezionare la nona edizione della corsa agonistica su strada che inaugura il nuovo anno.

MsB 2017 Maglia Diadora 1La collaudata macchina organizzativa dei Runners Bergamo sta preparando la nona edizione della Mezza Maratona sul Brembo del 6 gennaio 2017.  Il percorso della MsB è interamente chiuso al traffico e si sviluppa in un’unica tornata e attraversa i comuni di ​Dalmine, ​Treviolo, Osio Sopra e Osio Sotto. Sede di partenza e di arrivo la città di Dalmine. Quartier generale la sede del Cus (Centro universitario sportivo di Dalmine), una struttura accogliente e all’avanguardia, perfetta per garantire ai corridori tutti i servizi, dal deposito borse custodito alla vasta area ristoro e alle docce calde.

Le iscrizioni alla Mezza sul Brembo sono aperte e ci si può iscrivere comodamente online tramite il sito ufficiale www.mezzasulbrembo.it oppure recandosi a Dalmine presso il negozio Running Time in via Lallio 35 e alla sede RB presso il Lazzaretto di Bergamo negli orari di apertura. Prorogata fino a martedì 20 dicembre la tariffa agevolata di 23 euro. Dal 21 dicembre entrerà in vigore la quota di 27 euro. Il termine delle iscrizioni è previsto il 5 gennaio alle ore 12.00. Iscrizione gratuita per gli studenti universitari.MsB 2017 Maglia Diadora 3

Cosa troveranno gli iscritti nel pacco gara? I Runners Bergamo come al solito non si risparmiamo e infatti offrono ai partecipanti della Mezza sul Brembo un pacco gara di alta qualità contenente una maglia tecnica firmata Diadora. Non solo: ai finisher, affinché possano ricordare la propria impresa, è assicurata la medaglia di partecipazione. I premi verranno assegnati ai primi cinque classificati maschili e femminili e alle categorie master 35, 40, 45, 50, 55, 60, 65 e oltre.

Il via della Mezza Maratona sul Brembo verrà dato alle ore 10.00 dal municipio di Dalmine, distante circa 500 metri dal ritrovo. Il Centro universitario sportivo di Dalmine, quartier generale e sede d’arrivo, è posto in via Verdi 56. Nella passata edizione si sfiorarono le 1200 presenze, una vera e propria folla di atleti provenienti da tutto il nord d’Italia. La vittoria toccò a Raphael Tahary (Gav Vertova – 1h08’46”) e Mina El Kannoussi (Atletica Saluzzo – 1h20’37”).

Mezza sul Brembo, per cominciare il nuovo anno con il piede giusto.

Enula Bassanelli

​ufficio stampa Runners Bergamo asd​
 
Foto crediti: Fabio Ghisalberti

Prorogata al 20 dicembre la tariffa agevolata

MsB 2015 05 ph credit Fabio GhisalbertiATTENZIONE: è stato spostato al 20 dicembre l'ultimo giorno per usufruire della tariffa agevolata di 23 euro, dopodiché, fino al 5 gennaio 2017, la tariffa sarà di 27 euro.

Tutti pronti per la partenza?

Iscrizioni on-line e lista iscritti

Da oggi è possibile iscriversi alla Mezza Maratona sul Brembo 2017 anche inserendo tutti i dati on-line sul sito MySDAM nonché controllare lo stato della propria iscrizione.

iscriviti mysdam 100px it

ATTENZIONE: l'iscrizione on-line tramite OTC SRL richiede comunque il pagamento di commissioni. E' sempre possibile iscriversi senza consti aggiuntivi seguendo le modalità riportate nel modulo di iscrizione sul retro del volantino.

IMPORTANTE: il codice IBAN da utilizzare è IT79K0503452890000000006615

Con il patrocinio di:

coni bergamo patrocini fidal

Questo sito utilizza cookies per rendere l'esperienza utente migliore. Se desideri continuare ad utilizzarli premi "Accetta".